Tiourea

Ultimo aggiornamento: 08/06/2020

Codice CAS
62-56-6
Numero EINECS
200-543-5
Classe IARC
2B
Formula bruta
CH4N2S
Famiglia chimica
Composti solforati
Classificazione CLP
Sinonimi

2-thiourea; Thiocarbamide; Thu.

Organi bersaglio

Non ci sono dati sufficienti per valutare la cancerogenicità nell'uomo. La somministrazione orale può provocare iperplasia della tiroide nel topo; nel ratto adenomi e carcinomi delle cellule follicolari della tiroide, adenomi epatocellulari, tumori della ghiandola di Zymbal, tumori del fegato.

Utilizzi della sostanza

Componente per produzione resine ritardanti fiamma, per tessuti (pizzi) - Agente antiingiallimento carta copiativa - Nel trattamento acqua calda per eliminare Cu - Nell'ind.fotografica - Intermedio per coloranti, farmaci, insetticidi, preparati per capelli - Catalizzatore per produrre acido fumarico - Fungicida - Additivo di tintura nei bagni per fibre tessili - Componente resine urea-formaldeide - Intermedio sintesi sulfatiazolo - Componente di prodotti per galvaniche e di prodotti per lavaggi a secco

Elenco lavorazioni collegate
LavorazioniValidazioneLetteraturaDitte e addetti
Agricoltura. 
Finissaggio di fibre, filati, tessuti e articoli confezionati. 
Galvanotecniche.
Impianti di potabilizzazione, sterilizzazione e disinquinamento dell'acqua. 
Industria dei prodotti chimici inorganici ed organici.
Industria dei prodotti tossici e corrosivi. 
Industria farmaceutica. 
Laboratori fotografici. 
Lavanderie, tintorie, stirerie. 
Lavorazione completa di fibre tessili. 
Personale dei cantieri. 
Preparazione di superfici sensibili. 
Produzione del nastro pettinato. 
Produzione di coloranti e colori. 
Produzione di essenze e profumi senza distillazione. 
Produzione di feltri e preparazione del pelo per cappelli e parrucche. Produzione di tessuti non tessuti. 
Produzione di polimeri sintetici ed artificiali. 
Produzione di prodotti fitosanitari. 
Rilevamenti e prospezioni. 
Servizi di pulizia edifici e impianti sportivi. 
Servizi di pulizia stazioni ferroviarie, aeree e marittime. 
Smaltatura, metallizzazione, trattamenti termici e fisico-chimici di manufatti metallici. 
Tipografie ed industrie poligrafiche. 
Grafici ditte e addetti
Riferimenti bibliografici
Monografie IARC Vol. 7 (1974) (p. 95); Vol. 79 (2001) (p. 703)
Note aggiuntive
L'uso della tiourea nei cibi è proibito in Italia dal 1961.
Questa pagina è stata utile?
  No
  Poco
  Abbastanza
  Molto
Non sono un robot (obbligatorio)