Naftalene

Ultimo aggiornamento: 13/05/2022

Codice CAS
91-20-3
Numero EINECS
202-049-5
Classe IARC
2B
Formula bruta
C10-H8
Famiglia chimica
Idrocarburi policiclici aromatici
Classificazione CLP
Sinonimi

Naphthalin; Naphthene; Tar camphor; White tar; Naftalina; Albocarbon; Camphor tar; Mighty 150; Mighty RD1; Moth balls; Moth flakes; Naphthalene.

Organi bersaglio

Non ci sono dati sufficienti per valutare la cancerogenicità nell'uomo. L'esposizione per inalazione induce nei ratti neuroblastomi e adenomi dell'epitelio olfattivo, nei topi femmine adenomi bronco-alveolari.

Utilizzi della sostanza

Il naftalene è un idrocarburo aromatico prodotto a partire dal catrame o dal petrolio. E' usato principalmente come intermedio per la produzione di anidride ftalica, naftalene solfato e tinture, in misura minore come repellente per le tarme. L'esposizione umana può aversi durante i processi di produzione del naftalene stesso, nelle attività di trattamento del legno, nei processi di produzione del carbon fossile, durante il suo utilizzo come intermedio industriale o come anti-tarma, attraverso il fumo di sigaretta.

Elenco lavorazioni collegate
LavorazioniValidazioneLetteraturaDitte e addetti
Agglomerazione di combustibili fossili od altre sostanze carboniose.  
Confezione di calzature. 
Conservazione del legname e stagionatura artificiale. 
Distillazione del legno, dei combustibili fossili e del catrame. 
Fabbricazione di materiali e prodotti refrattari. 
Fabbricazione di prodotti abrasivi. 
Industria dei prodotti chimici inorganici ed organici. 
Industria dei prodotti chimici ottenuti prevalentemente con un processo di distillazione. 
Industria farmaceutica. 
Lavorazione della gomma greggia. 
Lavorazione e trasformazione delle resine sintetiche e dei materiali polimerici termoplastici e termoindurenti. 
Minugiai. 
Prima lavorazione dei metalli e delle loro leghe. Produzione di polveri metalliche. 
Produzione di coloranti e colori. 
Produzione di pitture e vernici. 
Produzione di prodotti fitosanitari. 
Silvicoltura. 
Trafilatura di filo, di barre e di tubi. Rilaminazione. 
Trattamento e lavorazione delle materie prime per la produzione di metalli e loro leghe. 
Grafici ditte e addetti
Valori Limite di Soglia
Threshold Limit Value (TLV)

PEL TWA 10 ppm (50 mg/m³); STEL 15 ppm (75 mg/m³) - (OSHA) 2003

OEL TWA 50mg/m, 10 ppm

Riferimenti bibliografici

Monografie IARC Vol. 82 (2002).
Hazardous Substances Data Bank (HSDB).
American Conference of Governmental Industrial Hygienists. Threshold Limit Values and Biological Exposure Indices. Cincinnati, OH 2019.

Agenzia Europea per le Sostanze Chimiche (ECHA)

 

Questa pagina è stata utile?
  No
  Poco
  Abbastanza
  Molto
Non sono un robot (obbligatorio)